I grandi mercati che tornano

I grandi mercati che tornano

Alla fiera del Levante un meeting internazionale su Iran e Cuba.

Per il secondo anno Polis Avvocati e Italy World Services hanno ritenuto di contribuire all’esposizione della Fiera del Levante organizzando, con il Patrocinio della Regione Puglia, un meeting internazionale dedicato ai “grandi mercati che tornano” concentrando i Focus su due Paesi di particolare rilevanza e interesse per le imprese italiane:

Iran – che ha dimostrato di essere terreno fertile per gli investimenti italiani.

Cuba – che si riaffaccia sul mercato internazionale con una nuova politica di attrazione degli investimenti.

Il meeting, organizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Bari e Ordine degli Avvocati di Bari, oltre ad approfondire il rapporto tra geopolitica e nuove opportunità nei mercati globali, affronta per la prima volta in Italia il rapporto tra Istituzioni e Professioni a supporto dell’internazionalizzazione, ponendo la città di Bari e la Regione Puglia al centro di una apertura sempre più internazionale che si vuole traino allo sviluppo del mezzogiorno.

All’evento, che si terrà il 16 settembre alle ore 9.00 presso la della Fiera del Levante, parteciperanno, oltre al Viceministro MISE Mario Giro e al già Vice Ministro al Commercio Estero, Adolfo Urso, il Direttore Institute for Global Studies, Nicola Pedde, i presidenti ICE, SIMEST, SACE, Michele Scannavini, Salvatore Rebecchini e Beniamino Quintieri, il Presidente Michele Emiliano e l’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico, Loredana Capone, che ha fortemente sostenuto l’iniziativa, insieme a Dirigenti e Professionisti del settore e alla presenza delle due delegazioni diplomatiche, governative e commerciali dei due paesi

POLIS_programma_istituzionale1 (002)

Condividi questo post


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi